Melone

CHIUSO

CHIUSO. Questo blog è morto. Annunci

In evidenza · 1 Commento

Arrigoni: Hamas arresta i sospettati

Dopo un conflitto a fuoco Hamas ha arrestato 2 dei ricercati per l’omicidio di Vittorio Arrigoni. La terza, molto probabilmente il “giordano”, si sarebbe suicidata o sarebbe rimasta uccisa nel conflitto a fuoco.

19/04/2011 · Lascia un commento

Il dibattito sul niqab

Così come dovrebbe essere: voce alle donne, munaqqabe e non.

19/04/2011 · Lascia un commento

Arrigoni e l’intelligentsia italiota

Sul conto di Vittorio Arrigoni in questi giorni abbiamo letto di tutto. Qualcuno lo ha definito “utile idiota”, più di una volta. Altri lo hanno caratterizzato come “un fiero e coraggioso combattente di una guerra”. Si può fare di peggio? Certo …

18/04/2011 · Lascia un commento

NYT: cablo sui contatti tra organizzazioni americane e opposizioni arabe

Il New York Times pubblica un articolo sul rapporto tra fondazioni politiche americane e alcuni gruppi pro-democrazia in Medio Oriente. I contatti sarebbero avvenuti tra l’International Republican Institute, il Democratic National Institute e Freedom House, da un parte, e il Movimento 6 Aprile in Egitto, il Bahrain Center for Human Rights e alcuni attivisti yemeniti dall’altra.

16/04/2011 · Lascia un commento

Gaza mourns Vittorio Arrigoni

Da leggere: Vittorio Arrigoni, We are sorry. Italy, we are sorry. Italians, we are sorry. Free people of the world, Gaza is sorry. Everyone will make sure this thing does … Continua a leggere

15/04/2011 · Lascia un commento

Arrigoni: dettagli e altre considerazioni

Aggiungo alcuni dettagli utili a contestualizzare l’omicidio di Vittorio Arrigoni. Innanzitutto, si tratta di un evento senza precedenti a Gaza. L’unico caso simile è il sequestro del giornalista della BBC Alan Johnston, rapito il 12 marzo e rilasciato 4 luglio del 2007. Abbiamo poi la versione dei fatti secondo DEBKAfile …

15/04/2011 · Lascia un commento

Rapito Vittorio Arrigoni

Vittorio Arrigoni è stato rapito poche ora fa a Gaza. Si tratta, a quanto pare, di una cellula jihadista salafita che minaccia di ucciderlo se Hamas non accetterà le sue condizioni e non rilascerà alcuni detenuti “entro 30 ore”.

14/04/2011 · Lascia un commento

Categorie

Archivio