Melone

Snobday [The Day After]

Non ci sono andato, lo confesso, ma solo perché non potevo. Il NoB.day, intendo. Però mi è sembrata una manifestazione ben riuscita. Nessun incidente, nessun insulto, un messaggio chiaro e conciso: Berlusconi dimettiti! Eppure c’è ancora qualcosa che non convince il PD, che continua a mostrarsi diffidente. E non alludo solo all’atteggiamento ondivago degli uomini politici; parlo anche dei giudizi tranchants di alcuni blogger. Come Bordone, ad esempio, che definisce così gli organizzatori:

[…] gente da assemblea di istituto, minchia il preside è un bastardo, porta le cartine, oggi pomeriggio andiamo da me che ti faccio sentire Nick Drake. Robetta, insomma.

Bordone commentava le cifre date dagli organizzatori. Quella sulle cifre mi sembra una disputa inutile.  Inoltre, il carattere spontaneista di questa manifestazione è un dato su cui bisognerebbe riflettere più che ridere: indica qualcosa che sta prendendo forma, non un’altra che non ne ha. Ora mi si dirà che il problema principale in realtà non è la forma, ma i contenuti. Uno è proprio quel messaggio chiaro e conciso di cui sopra; perché l’anti-berlusconismo ormai è una fase superata. Ma c’è di più: quello che non convince è la componente dominante di questo movimento, quella ‘giustizialista’ e ‘qualunquista’. Questa, ad esempio, l’opinione di Costa sulla composizione dei partecipanti:

Chiunque abbia fatto una passeggiata nel corteo e abbia un minimo di lucidità e buona fede ha visto che in piazza, com’era scontato, c’era anche – probabilmente soprattutto – un bel pezzo di Italia qualunquista, quella che già fu ai V-day, che si lagna della casta dei politici, che dice che sono tutti uguali […]

In realtà questa manifestazione di messaggi ne aveva molti. E uno di questi era indirizzato al PD, come fa notare giustamente Umanesimo sul blog di Costa:

[…] la milionata che sfilava ieri era unita non solo da un generico “No B”, MA ANCHE […] da una richiesta di chiarezza a (centro)sinistra, dal bisogno di vedere qualcuno formulare un’alternativa concreta in forma di proposta politica al pattume dominante. Un’alternativa concreta che non sia un mero calcolo di alleanze in vista di queste o quelle elezioni.

Il messaggio del NoB.day al PD è “fate qualcosa, muovetevi”. Ma non è solo l’offerta politica del partito a essere messa in discussione, bensì la sua stessa ragione sociale. Perché questa manifestazione, come altre in precedenza, ha rivelato la possibilità di articolare un fronte di opposizione alternativo al PD. Quindi il messaggio completo è questo: “fate qualcosa,  muovetevi, altrimenti noi si fa a meno di voi”. L’organizzazione dell’evento indica per se la praticabilità di un’opzione alternativa. Questo è quello che il PD non tollera. Non diffida di questo movimento per quello che è, ma per quello che potrebbe diventare: un fronte di opposizione autonomo dai suoi uomini e dalle sue strutture. In questo modo, inoltre, gli attori minori – IDV e Sinistra e Libertà, ad esempio –  intercettano una fetta maggiore di consenso, frammentando ulteriormente lo spettro politico. Così, ancora una volta, il nostro lider minimo andrà in tv a elogiare la (presunta) compattezza della sua coalizione. Il PD dovrebbe cercare di ampliare il proprio consenso: svilire la partecipazione politica di parte dell’elettorato non mi sembra una tattica accorta. Il NoB.day era un’occasione politica da cogliere, non un pericolo da evitare.

Un commento su “Snobday [The Day After]

  1. Carlo
    07/12/2009

    Completamente d’accordo con te. E sebbene io abia partecipato alla versione barcellonese (http://mpsbarcelona.blogspot.com/2009/11/no-berlusconi-day-5-dicembre-hay-que.html) penso che faremmo meglio a dare tutti retta a Travaglio:
    In attesa del “No Pd Day” (http://voglioscendere.ilcannocchiale.it/post/2394506.html)

    Saludos

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 07/12/2009 da in Butilìscius Cauntri con tag , , .

Categorie

Archivio

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: