Melone

Intelligentsia paracool

[27 Maggio 2010] Oggi, mentre Berlusconi cita Mussolini, registriamo la performance straordinaria di alcuni ggiovani apparatčik dalemiani e non. La stretta sulle intercettazioni, dicono anche loro, s’ha da fare. (La sagra del sottile distinguo si tiene da qualche giorno sul Foglio, ça va sans dire). Altro che futuro del paese, il ggiovane Capezzone di sinistra è già in pensione. Altro che paese per vecchi, questo è un paese per non-giovani. Altro che rivoluzione, per la ggiovane intelligentsia paracool conta solo il “centro di gravità permanente”. Tutto questo, è bene ribadirlo, mentre Berlusconi, l’egomaniaco primo beneficiario della legge sulle intercettazioni, cita Mussolini in una conferenza stampa internazionale. Che dire, sono contento di essere emigrato.

Un commento su “Intelligentsia paracool

  1. Pingback: [Update] Difendere l’indifendibile « Melone

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 27/05/2010 da in Senza link con tag , , .

Categorie

Archivio

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: