Melone

Puntini

Sulla storia delle bandiere israeliane vietate al Tottenham dalla polizia italiana invito semplicemente a leggere il post di Mazzetta, autore di un blog che leggo con estremo piacere: perché è preciso.

***

E sempre in tema identity politics de noantri, repubblica ha avuto il buon gusto di spendere un paio di articoli per arginare il furore scomposto di quanti, sull’onda emotiva del caso Moffa, chiedono che una verità storica diventi un dogma civile sancito per legge. È un vero sollievo. Se poi Pacifici -presidente della comunità ebraica di Roma nonché ideatore di tale proposta- riuscisse a comprendere che promuovendo simili iniziative dà ragione a chi pensa di punire, beh, saremmo addirittura in grado di parlare d’altro.

Update: sul caso Moffa si continua a discutere qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 17/10/2010 da in Butilìscius Cauntri, Cose serie con tag , , , .

Categorie

Archivio

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: