Melone

Zeinobia sull’uccisione di Sadat

Zeinobia* collega qualche punto sull’uccisione del Presidente Anwar Sadat. Sempre più elementi sembrano convalidare l’ipotesi di un’elminazione programmata ai piani alti della politica egiziana. Altissimi, visto che la catena di comando risalirebbe fino al vice-presidente dell’epoca: Hosni Mubarak. Il post originale è questo. Qui sotto alcuni passaggi tradotti al volo:

Grossi dubbi sulla sorte di Khaled Islambouli, membro del commando che fece fuoco su Sadat durante una parata militare. Secondo la versione ufficiale l’uomo sarebbe stato fucilato in un campo militare il 15 aprile 1982. Rakia Sadat, figlia del presidente, sostiene di aver visto vivo alla Mecca nel 1996. E ci sono grossi dubbi sulla sepoltura:

[…] ho sentito qualcosa di interessante da uno dei soldati che accompagnarono all’esecuzione Khaled Islambouli e Hussein. Il soldato non ha assistito all’esecuzione perché si trovava dietro una collinetta, ha solo sentito gli spari ma non ha visto il corpo. […] Il corpo di Khaled Islambouli non fu dato alla sua famiglia per la sepoltura, fu seppellito in un cimitero sconosciuto come le spie e i traditori.

Il proiettile fatale per Sadat potrebbe non essere tra quelli esplosi dal commando, ma sarebbe stato esploso da qualcuno alle spalle del presidente, nel palco. Teoria supportata da Talaat Sadat e un nuovo video:

La teoria del killer nel palco è supportata da un video che mostra il podio dopo l’attacco […] il presidente Sadat […] cercava di togliersi di dosso alcune sedie. Il video mostra il vice-presidente Mubarak tirare delle sedie su Sadat come se lo volesse morto. La qualità del video è terribile, non so se è possibile migliorarla. [Talaat Sadat] accusa […] Ahmed Hatata di aver ucciso il presidente con del gas nervino spruzzato dal suo orologio […] per assicurarsi di finirlo […] l’ex premier Mamdouh Salam aiutò Mubarak e scappare dalla Cadillac presidenziale con l’aiuto di uomini stranieri

* Ringrazio Lorf per la dritta

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30/03/2011 da in Notizie con tag , , , .

Categorie

Archivio

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: