Melone

Egitto: blogger condannato a tre anni di prigione

Oggi un tribunale militare ha condannato a tre anni di detenzione Maikel Nabil Sanad, blogger e attivista egiziano, per aver “insultato l’esercito” e “disturbato la sicurezza pubblica”. Il giovane era stato arrestato il 28 marzo a causa di questo post [ar / en], pubblicato qualche settimana prima sul suo blog.

Il titolo cambia il segno di un’espressione diffusa in Egitto: “L’esercito e il popolo (non) sono (mai) sempre stati una sola mano”. Il post ripercorre attraverso testimonianze dirette, documenti e dichiarazioni ufficiali, l’operato dell’esercito egiziano durante la rivoluzione del 25 gennaio: “neutralità passiva” di fronte alla violenza di polizia e picchiatori nei primi giorni, tentativi di cooptare la rivolta e riprendere il controllo della situazione, negoziati e minacce, repressione sistematica e propaganda via facebook dopo le dimissioni di Mubarak.

“Il dittatore se n’è andato, la dittatura resta”, dice il blogger protagonista, qualche mese prima della rivoluzione, di un altro caso mediatico sempre contro l’esercito. A ottobre, infatti, Maikel Nabil Sadan si è rifiutato di prestare il servizio militare e ha iniziato una campagna mediatica culminata con un’intervista al quotidiano israeliano Yediot Ahronot. La vicenda la racconta Zeinobia che aggiunge ulteriori dettagli al profilo del blogger.

[Update] Da leggere anche i commenti di Angry Arab: qui e qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11/04/2011 da in Notizie con tag , , .

Categorie

Archivio

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: