Melone

Archivi categoria: Notizie

Arrigoni: Hamas arresta i sospettati

Dopo un conflitto a fuoco Hamas ha arrestato 2 dei ricercati per l’omicidio di Vittorio Arrigoni. La terza, molto probabilmente il “giordano”, si sarebbe suicidata o sarebbe rimasta uccisa nel conflitto a fuoco.

19/04/2011 · Lascia un commento

NYT: cablo sui contatti tra organizzazioni americane e opposizioni arabe

Il New York Times pubblica un articolo sul rapporto tra fondazioni politiche americane e alcuni gruppi pro-democrazia in Medio Oriente. I contatti sarebbero avvenuti tra l’International Republican Institute, il Democratic National Institute e Freedom House, da un parte, e il Movimento 6 Aprile in Egitto, il Bahrain Center for Human Rights e alcuni attivisti yemeniti dall’altra.

16/04/2011 · Lascia un commento

Rapito Vittorio Arrigoni

Vittorio Arrigoni è stato rapito poche ora fa a Gaza. Si tratta, a quanto pare, di una cellula jihadista salafita che minaccia di ucciderlo se Hamas non accetterà le sue condizioni e non rilascerà alcuni detenuti “entro 30 ore”.

14/04/2011 · Lascia un commento

Egitto: blogger condannato a tre anni di prigione

Oggi un tribunale militare ha condannato a tre anni di detenzione Maikel Nabil Sanad, blogger e attivista egiziano, per aver “insultato l’esercito” e “disturbato la sicurezza pubblica”. Il giovane era stato arrestato il 28 marzo a causa di un post critico nei confronti dell’operato dell’esercito durante la rivoluzione egiziana del 25 gennaio.

11/04/2011 · Lascia un commento

Israele: ucciso Juliano Mer Khamis, fondatore del Freedom Theater di Jenin

News just broke that Juliano Mer Khamis, who has established and run the Freedom Theater in Jenin, has been assassinated by masked gunmen in the refugee camp near the theatre. Mer Khamis, son of a Palestinian father and a Jewish mother, has faced threats since forever […]

04/04/2011 · Lascia un commento

Egitto: prove di dialogo tra Copti e Fratelli Musulmani

Nelle scorse settimane i Fratelli Musulmani hanno lanciato ripetuti inviti al dialogo nei confronti della comunità copta del paese. Dopo uno scambio di cortesie istituzionali tra le due figure di riferimento, Mohammed Badie e Shenouda III, il primo ha invitato i giovani membri del gruppo islamista e quelli della comunità copta a instaurare un rapporto di collaborazione politica.

04/04/2011 · Lascia un commento

Militarismo per minori

Secondo Noam Sheizaf , i libri per i bambini israeliani hanno qualche problemino …

31/03/2011 · Lascia un commento

Egitto: FBI, SSIS e islam radicale

Questo cablo riporta un incontro avvenuto nel 2007 tra Hassan Abdul Rahman, capo dei servizi di sicurezza egiziani (SSIS), e il vice-direttore del FBI John Pistole (07CAIRO3348). Nel meeting si parlava di condivisione di informazioni sensibili sugli estremisti, opinioni del governo egiziano sui Fratelli Musulmani, il problema dei reduci jihadisti dall’Iraq e la de-radicalizzazione dei movimenti jihadisti egiziani.

31/03/2011 · Lascia un commento

Categorie

Archivio